Germogli di Alfa Alfa

Germogli di Alfa Alfa

Cosa contengono i germogli di Alfa Alfa

L’alfa-alfa è uno scrigno di composti indispensabili, che permettono al nostro corpo un funzionamento ottimale; si caratterizza per esser una fonte straordinaria di: acqua, vitamine (A,B,B1,B2,B6,C,D,E,K e Acido Folico), sali minerali (Sodio, Calcio, Potassio, Ferro, Fosforo, Magnesio e Rame), oligoelementi (Zinco e Selenio), fitonutrienti (Clorofilla e Betacarotene), proteine vegetali naturali ed enzimi.

I vantaggi che le ricerche accademiche riconoscono all'estratto da germogli di Alfa Alfa

  • L’azione delle saponine triterpenoidiche (responsabili dell’attività colesterolasica) può determinare il controllo dei livelli di colesterolo presenti nel sangue e nel fegato.
  • La presenza di alcaloidi (Aspargina e Trigonellina) influisce sui livelli glicemici.
  • La vitamina K naturale aiuta a prevenire, o ad arrestare, le emorragie.
  • Magnesio, Rame e Zinco proteggono lo sviluppo di tessuti sani e prevengono i danni alle cellule inibendo l’ossidazione e intrappolando i radicali liberi.
  • Manifesta  la sua azione sia sul sistema endocrino che sulle funzioni ormonali naturali:
    • Riducendo, o controllando, il livello di zuccheri nel sangue;
    • Sviluppando e stabilizzando le funzioni di tessuti, organi e ghiandole.
 
  • Svolge opera di disintossicazione e purificazione, poiché ha capacità di:
    • Rimuovere le tossine dal sangue;
    • Rivitalizzare l’organismo affaticato;
    • Prevenzione dall’invecchiamento precoce;
    • Azione sul sistema immunitario grazie all’abilità di contrastare le infiammazioni;
    • Supportare la rinascita di capelli e unghie.
 
  • E’ in gradi di regolarizzare la funzione della ghiandola pituitaria – posta alla base del cervello e collegata all’ipotalamo.
  • Influisce sulla genesi proteica nell’organismo – è anabolizzante naturale.
  • Ha la forza di donare genuinità all’attività eupeptica.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner